News ed approfondimenti

Blog

Il tuo sito ecommerce con Magento: 1 o 2?

Magento, la piattaforma di e-commerce open source estremamente popolare ha avuto un nuovo rinnovamento, ma il nuovo Magento 2 è degno di nota, o dovresti rimanere fedele al vecchio e fedele Magento 1?

Digital Stuff da tempo ha sviluppato siti ecommerce con entrambe le versioni ed in questo articolo ti spiega quali sono le caratteristiche, i vantaggi ed i punti di debolezza dell’una e dell’altra versione.

PERCHÉ UTILIZZARE MAGENTO

Per prima cosa, diamo un’occhiata più ampia alla piattaforma nel suo complesso e ricapitoliamo esattamente ciò che rende Magento così speciale. Lanciato nel 2008, Magento 1 ha colmato una lacuna nel mercato. Che lo sapessero o no, le PMI (Piccole e Medie Imprese) chiedevano una soluzione di e-commerce che potevano controllare e che potesse adattarsi alle loro precise specifiche.

Magento 1 ha riempito il divario ammirevolmente. La piattaforma di e-commerce open source è stata progettata appositamente per le PMI e la sua fondazione open source ha generato un’intera comunità di sviluppatori e negozi. Questa community sta ancora sviluppando nuove innovazioni per la piattaforma, aggiungendo costantemente nuove funzionalità alla già ottima versatilità e capacità di Magento.

Oggi più di un quarto di tutti i negozi di e-commerce nel mondo usano Magento, ma dopo otto anni sul mercato, un aggiornamento era doveroso!

PRESENTAZIONE DI MAGENTO 2

Magento 2 è stato rilasciato a novembre 2015, annunciando “una nuova era di innovazione del commercio“. Offrendo alle aziende prestazioni e scalabilità migliorate, la nuova incarnazione di Magento ha vantato nuove funzionalità progettate per aiutare i venditori ad aumentare i tassi di conversione e la produttività.

Con API più estese per una migliore connettività con applicazioni di terze parti, maggiore flessibilità, più opzioni per la personalizzazione, percorsi di shopping più personalizzati, design più reattivi e strumenti di business avanzati, Magento 2 può sembrare una scelta ovvia rispetto al suo antenato Magento 1, ma molte PMI si trovano comunque ad affrontare un dilemma nel momento di decidere tra i due o decidere se aggiornare.

GLI AGGIORNAMENTI RILEVANTI

Andiamo a fondo con i nuovi giocattoli scintillanti di cui dovresti essere a conoscenza. Non si può negare che Magento 2 ha molti più strumenti rispetto a Magento 1.

I principali miglioramenti di cui dovresti essere a conoscenza sono:

  • Un approccio più user-friendly
  • Pagamento semplificato
  • Miglioramento delle prestazioni
  • Nuove funzionalità di esperienza dell’acquirente
  • Miglioramenti del quadro
  • Aggiornamenti della piattaforma trimestrali

Ci sono anche molti kit aggiornati incorporati in Magento 2, che rende Magento 1 un piccolo dinosauro (anche se molto funzionale).

Le nuove tecnologie chiave che troverai in Magento 2 includono:

  • Supporto per PHP 7
  • Varnish (memorizzazione nella cache a pagina intera che consente prestazioni immediate subito dopo l’acquisto)
  • Redis
  • Stack JS moderno
  • RabbitMQ
  • Solr
  • PHPUnit
  • Composer (per la gestione delle dipendenze)

PERFORMANCE: QUALE VERSIONE RISULTA MIGLIORE?

Uno dei più rilevanti problemi che gli utenti hanno dovuto affrontare con Magento 1 sono le prestazioni. Spesso lento sia dietro le quinte che dal lato del bancone del cliente, la prima incarnazione di Magento non era la piattaforma più veloce con cui lavorare.

Magento 2 ha apportato miglioramenti significativi progettati per affrontare questo problema, rendendo un upgrade utile se la velocità di Magento 1 si stava rivelando problematica. I miglioramenti decisivi per migliorare le prestazioni di Magento 2 includono i seguenti.

Supporto moderno per PHP
Magento 2 supporta ufficialmente le ultime versioni di PHP (dalla versione 5.5.X in poi, incluso PHP 7). Queste versioni sono piene di correzioni di sicurezza e miglioramenti che fanno un po’ la differenza in termini di velocità dei siti. Per quanto riguarda Magento 2 PHP 7 è assolutamente l’opzione giusta.

Varnish Cache
Magento 2 offre ai clienti il ​​potere di usare Varnish Cache appena estratto dalla confezione. In Magento 1, questo acceleratore HTTP estremamente utile (ideale per accelerare i siti web dinamici ricchi di contenuti) doveva essere installato come applicazione di terze parti. In Magento 2, puoi usarlo sin dall’inizio!

JavaScript minimizzato
Sono stati apportati ulteriori aggiornamenti di potenziamento della velocità in Magento 2 con la minimizzazione e il raggruppamento delle librerie JavaScript. Questo gradito cambiamento ha ridotto significativamente le operazioni browser non necessarie da parte dei clienti, accelerando i processi su tutta la linea.

Compressione delle immagini e memorizzazione nella cache del browser
Magento 2 offre strumenti integrati che consentono agli utenti di comprimere le immagini direttamente sul server. In Magento 1, le immagini dovevano essere compresse manualmente. Anche il processo di memorizzazione nella cache del browser per il contenuto statico è stato radicalmente migliorato.

SERVER: SEI ABBASTANZA FORTE PER MAGENTO 2?

Dal momento che Magento 2 richiede molte risorse anche a livello hardware, se il tuo server non può reggere tali richieste, sei costretto a ripiegare su Magento 1.

Magento 2 richiede un server più potente se ha prestazioni complete o addirittura allo stesso livello di Magento 1. La necessità di risorse aggiuntive per la CPU renderà l’hosting del server molto più costoso per gli utenti, aumentando i costi fino a sette volte il prezzo di un server sufficiente per Magento 1.

QUALE DOVRESTI SCEGLIERE?

Scegli Magento 1 se le tue esigenze sono relativamente semplici e consideri il rapporto costo-efficacia rispetto a campane e fischietti.
Scegli Magento 2 se desideri una piattaforma più veloce con strumenti e funzionalità decisamente più attuali ideati per l’eCommerce nel 2018.
Magento 2 racchiude molte funzionalità e tecnologie più aggiornate rispetto a Magento 1, con strumenti che soddisfano le attuali esigenze di eCommerce nel 2018, cablate nelle fondamenta della piattaforma aggiornata. L’ultimo sistema è molto più veloce, ma la robustezza di Magento 2 significa che avrai bisogno di un server molto più potente (e costoso) per eseguirlo correttamente.